Aggiornamenti sul tema Autovelox Arona

Aggiornamenti sul tema Autovelox Arona

8 Settembre 2022 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Sono stati migliaia a leggere l’articolo da noi pubblicato Arona e autovelox: arrivano i chiarimenti nel quale vi era la prima posizione dell’Amministrazione Aronese (in particolare il Sindaco Federico Monti e l’Assessore Tullio Mastrangelo) nel quale pubblicavamo un primo Comunicato Stampa.

Oggi vi proponiamo il proseguo, giunto ieri in redazione:

Dai locali organi di stampa (Giornale di Arona del 2 settembre 2022: autovelox «il limite esisterà solo dal 5 s settembre, la telecamera non era coperta da alcuna ordinanza»), l’Amministrazione ha appreso che «Demos», «Italia Viva e il gruppo consiliare del PD insistono nell’affermare che le sanzioni per violazione del limite di velocità di 50 km/h, rilevate con l’autovelox installato sulla strada SS 33 del Sempione, sono illegittime e, addirittura, che risulta possibile il rimborso delle somme già versate.

Ancorché l’Amministrazione abbia già chiarito (mediante il precedente comunicato stampa del 29 luglio 2022 e con risposta all’interrogazione consiliare presentata in data 18 luglio 2022 e discussa nella seduta di Consiglio comunale del 26 agosto 2022), che l’installazione dell’autovelox sulla strada SS 33 del Sempione è assolutamente regolare, le nuove accuse rendono doverosa una breve replica, onde evitare il rinfocolarsi di sterili polemiche.

Il funzionamento dell’autovelox è assolutamente conforme alle disposizioni di legge.

Nell’istanza di autorizzazione alla posa dell’autovelox, la polizia locale di Arona ha precisato che, nel tratto della strada SS 33 del Sempione compreso tra il Km 66+oo0 e il Km 67+900, «vige», secondo la segnaletica apposta da ANAS, il limite di velocità di km 50/h. L’istanza di autorizzazione è stata accolta da ANAS, con provvedimento datato 13 settembre 2021 protocollo n. 566637, senza riserva alcuna, anche in ordine alla sussistenza del limite di velocità di km 50/h.

Del resto, è sufficiente percorrere la strada SS 33 del Sempione, nel tratto compreso tra Belgirate e Arona, per avere contezza del fatto che la segnaletica verticale e orizzontale apposta da ANAS, in qualità di ente concessionario, fissa in 50 km/h il limite di velocità.

Seguendo le argomentazioni di «Demos», «Italia Viva e del gruppo consiliare del PD», si giunge all’assurda conclusione di ritenere vigente, nel tratto della strada SS 33 del Sempione compreso tra Belgirate e Arona, il limite di velocità di 90 km/h. In tal caso, bisognerebbe spiegare la «misteriosa» ragione per quale l’ente concessionario (ANAS):

a) mantiene e continua ad apporre, sulla strada SS 33 del Sempione, nel tratto compreso tra Belgirate e Arona, una segnaletica (orizzontale e verticale) errata, che fissa in 50 km/h il limite di velocità;

b) non provvede a rimuovere immediatamente, nonostante le polemiche presenti da mesi sulla stampa e sui social media, tale errata segnaletica.

Fonte: Comunicato Stampa Comune di Arona

Condividi la notizia...