Questa sera i “Mercanti di Liquore” tornano sul palco per le “Notti di Cabiria”

Questa sera i “Mercanti di Liquore” tornano sul palco per le “Notti di Cabiria”

9 Luglio 2021 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Questa sera ascolteremo la band riunita grazie a un progetto benefico per la lotta al Covid, con apertura del cantautore novarese Andrea Caniato.

Fra le prossime iniziative della rassegna a Casa Bossi, con il successo del “biglietto sospeso”, lo spettacolo per bambini La bottega fantastica di Alessandro Ferrara e una call ai sognatori novaresi.

Serata musicale alle “Notti di Cabiria”, questo venerdì 9 luglio 2021 alle ore 21:30 a Casa Bossi a Novara (Baluardo Quintino Sella 16, ingresso da via Pier Lombardo) con il ritorno sulla scena dei “Mercanti di Liquore”, in concerto dopo 10 anni di silenzio.

Lorenzo Monguzzi e Piero Mucilli saranno accompagnati da Alex De Simone (“Circo Abusivo”), per un trio d’eccezione che riproporrà alcuni tra i più noti brani della carriera della band, oltre ad alcuni mai suonati dal vivo. L’occasione è data dall’uscita del singolo Lombardia feat.

i Figli Storti, ventotto artisti da tutta Italia impegnati in un progetto sociale e benefico il cui ricavato sarà devoluto ad EMERGENCY per la lotta al Covid-19 in tutta Italia.

Alle ore 20:45 si terrà invece il concerto di apertura del cantautore novarese Andrea Caniato.

Come per gli altri appuntamenti della rassegna, a Casa Bossi tra le ore 20 e le 21 sarà possibile cenare, su prenotazione, grazie alla collaborazione con Slow Food.

Continua con successo anche la rassegna teatrale per bambini “EVVIVA!” (www.cabiriateatro.com/evviva-rassegna-di-teatro-per-bambini), che registra il sold out per quasi tutti gli spettacoli grazie alla partecipazione dei centri estivi della città, in un progetto realizzato grazie all’Assessorato all’Istruzione del Comune di Novara.

Per questo giovedì 8 luglio è ancora possibile prenotare alcuni posti dello spettacolo di teatro musicale delle ore 11:00 La bottega fantastica di Alessandro Ferrara, attore, mimo, marionettista accompagnato dalla pianista Antonietta Incardona.

Si segnala, fra le iniziative delle “Notti di Cabiria” e di “EVVIVA!”, il progetto del “biglietto sospeso” che sta rendendo possibile anche a chi si trova in difficoltà economiche la fruizione degli spettacoli, sia per gli adulti che per i bambini.

Da segnare subito in agenda l’appuntamento del prossimo martedì 13 luglio, sempre a Casa Bossi (dalle 10:30 alle 13:30 e dalle 15:00 alle 18:30), per la seconda “call dei sogni” ai novaresi: la compagnia Domesticalchimia aspetta i volontari disposti a raccontare i propri sogni e speranze, preparandosi al grande spettacolo di chiusura delle “Notti di Cabiria” del 17 settembre La banca dei sogni (www.cabiriateatro.com/la-banca-dei-sogni-17-settembre; info e prenotazioni a info@cabiriateatro.com; cell. 3934084344).

Info per il concerto

Ingresso 10,00 euro. Possibilità di acquistare un “biglietto sospeso”.

Prevendita consigliata: www.fondazioneteatrococcia.it e presso la biglietteria del Teatro Coccia. La biglietteria sarà attiva anche a Casa Bossi un’ora prima dello spettacolo.
In caso di pioggia lo spettacolo sarà programmato in uno spazio al coperto presso Casa Bossi.

Per prenotare la cena Slow Food:

tel. 3401547992 – email condottaslowfoodnovara@gmail.comCosto della cena euro 15,00

La compagnia Cabiria Teatro (www.cabiriateatro.com) nasce nel 2014 dall’incontro della novarese  Elena Ferrari e di Mariano Arenella con lo scopo di divulgare la cultura del teatro e delle arti performative attraverso la produzione di spettacoli inclusivi, la didattica teatrale e l’organizzazione de Le notti di Cabiria, una rassegna nata e cresciuta a Novara  nella cornice di Casa Bossi e giunta nel 2021 alla quarta edizione col titolo Una città che sogna, dedicata al tema del sogno tra esperienza onirica e speranza nel futuro.

Fra le iniziative di questa edizione, che comprende anche una sezione interamente dedicata ai bambini col nome di “Evviva!” (progetto Cabiria Kids), sono compresi spettacoli teatrali per adulti e bambini, laboratori, microlaboratori  per bambini e bambine, incontri pre spettacolo e iniziative di inclusione sociale tra cui audiodescrizioni in diretta per il pubblico ipovedente o non vedente “Le notti per tutti” organizzate da UICI (Unione Italiana Ciechi e Ipovedenti) e la diretta streaming nel reparto di pediatria dell’Ospedale “Maggiore della Carità” di Novara; entrambi i progetti sono sostenuti dalla Fondazione Comunità Novarese onlus.

L’edizione 2021 delle Notti di Cabiria è organizzata in collaborazione con fondazione “Piemonte dal vivo” e il sostegno del Comune di Novara, della Provincia di Novara, della “Fondazione Comunità Novarese onlus”, di “SCENA UNITA – per i lavoratori della Musica e dello Spettacolo”, un fondo privato gestito da Fondazione Cesvi in collaborazione con La Musica Che Gira e Music Innovation Hub, e di Fondazione CRT.

Per info e materiali:

info@cabiriateatro.com – tel. 3934084344

Condividi la notizia...