Terdoppio: la replica di De Grandis agli attacchi del Partito democratico

Terdoppio: la replica di De Grandis agli attacchi del Partito democratico

19 Febbraio 2022 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Per Ivan De Grandis il PD ha una gran bella faccia tosta e, dopo la debacle elettorale, senza argomenti e per tirare fuori la testa, come al solito cerca di fare confusione e di mistificare la realtà.

L’assessore spiegaLa chiusura della piscina del Terdoppio di oggi è stata decisa dal Settore Lavori Pubblici per un ‘pericolo esistente’.

Basterebbe leggere le carte – che non so come, ma da quanto scrivono facendo specifici riferimenti, hanno già in mano – e guardare le foto allegate nella relazione dei Servizi competenti per rendersi conto che era necessario agire in maniera tempestiva.

Il PD ha un nervo scoperto e mi attacca facendo paragoni con il problema del cimitero chiuso da Fonzo a suo tempo: si sono già dimenticati che per la loro incapacità amministrativa hanno tenuto chiuso due aree intere per quasi due anni?

Non qualche giorno, per cautela, ma mesi e mesi per incapacità amministrativa.  E solo per puntualizzare… il sottoscritto non era isolato in quella protesta, ma insieme a tanti cittadini esasperati, gli stessi dai quali loro sono sempre più distanti.

Il resto sono soltanto chiacchiere, quelle che è abituato a fare il PD. E i novaresi se ne sono resi conto rimandandoli di nuovo all’opposizione.

Nicolò Gentilcore

Condividi la notizia...