Nastri: il centrodestra non se l’è giocata

Nastri: il centrodestra non se l’è giocata

1 Febbraio 2022 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Il senatore meloniano inizia subito con una premessa: Fratelli d’Italia è stato l’unico partito coerente, coeso in questa elezione “quirinalizia”.

Nastri continuaAbbiamo lavorato per garantire l’unità del centrodestra e permettere alla nostra nazione di avere un esponente che non guardasse a sinistra.

Purtroppo ci è stato impedito, anzi, come ha detto la nostra leader Meloni, il centrodestra non se l’ha giocata.

Per il parlamentare Novarese si tratta di una sconfitta della politica, perché si è anteposta la sopravvivenza di un governo sempre più debole ad una mossa personale al quirinale.

Nastri sottolinea l’importanza di quanto sarà importante lavorare perché il cdx in parlamento non esiste in più. Lavorare per ricostruire, cercando di mettersi alle spalle quanto accaduto.

I giochi di sopravvivenza hanno fatto in modo che nulla cambiasse.

Nastri conclude – proponendo l’elezione diretta del presidente della Repubblica. Proprio per questo, prossimamente, FdI ritornerà nelle piazze a rilanciare la proposta.

Nicolò Gentilcore

Condividi la notizia...