Nasce il Distretto Diffuso del Commercio del Lago Maggiore

Nasce il Distretto Diffuso del Commercio del Lago Maggiore

28 Ottobre 2021 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Imprenditori e istituzioni dei Comuni di Arona, Lesa, Meina Stresa, Belgirate e Dormelletto uniscono le forze per provare a rispondere alla sfide del tempo, promuovendo in rete gli oltre 450 esercizi di vicinato presenti sul territorio e valorizzando l’offerta turistica.

E’ stato un percorso di lavoro da subito condiviso quello tra i rappresentanti dei sei Comuni del Lago Maggiore – con Arona capofila e la regia di Confcommercio Alto Piemonte- che ha portato al riconoscimento da parte della Regione Piemonte del Distretto Diffuso del Commercio del Lago Maggiore.

L’obiettivo dei sei Comuni lacustri riuniti è quello di valorizzare gli esercizi commerciali del territorio, intercettando, in prospettiva, le risorse economiche regionali che saranno messe a disposizione dei Distretti per stimolare interventi e realizzare eventi a supporto della categoria.

I prossimi passi saranno quelli di sviluppare politiche di comunicazione integrata di Distretto, rafforzare la competitività dell’offerta commerciale, incrementare l’attrattività del territorio per generare flussi turistici aggiuntivi, conseguire economie di scala a livello di area, migliorare la qualità e la sicurezza degli spazi pubblici e la loro fruibilità.

Il valore aggiunto della proposta è anche nel programma degli interventi che i Comuni hanno già in cantiere, che riceverà da questo soggetto sovracomunale nuovo impulso a un lavoro sinergico.

“Confcommercio Alto Piemonte con il proprio compito di rappresentanza e tutela del commercio, non può che essere entusiasta di questo risultato afferma il presidente Maurizio Grifoni-.

Con la costituzione dei Distretti la Regione ha riconosciuto il valore degli esercizi di vicinato e il servizio che offrono in modo capillare nelle città e nei piccoli centri, dove va contrastata la desertificazione commerciale.

E’ un’opportunità da sfruttare per mettere in rete gli operatori, per accelerarne il percorso di digitalizzazione e per creare quella sinergia di intenti e di azioni positive che porta a buoni risultati”.

“Il Distretto diffuso del commercio è un progetto nel quale crediamo molto -aggiunge il sindaco di Arona, Federico Monti- perché l’unione di più Comuni dà maggiore forza al territorio, e a tutte le attività commerciali coinvolte.

Possiamo considerare questo progetto un grande momento di sviluppo sinergico legato anche al miglioramento generale delle nostre cittadine dal punto di vista dei servizi e della valorizzazione del patrimonio storico culturale, elementi importanti per un sempre più elevato sviluppo del turismo del nostro comparto”.

Nei prossimi giorni sarà realizzato graficamente e presentato il logo del Distretto del Lago Maggiore, sulla traccia del brand proposto dalla Regione Piemonte che costituirà l’elemento unificante dei Distretti Urbani del Commercio piemontesi (62 quelli già finanziati nel 2021 su 77 domande presentate).

Condividi la notizia...