La Tari di Novara è la più bassa del Piemonte

La Tari di Novara è la più bassa del Piemonte

15 Luglio 2021 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

La Tari di Novara è la più bassa del Piemonte e tra le tariffe più contenute a livello nazionale.

E’ quanto emerge dall’indagine di Cittadinanzattiva che ha interessato le tariffe rifiuti applicate in tutti i capoluoghi di provincia italiani nel 2020, prendendo come riferimento una famiglia tipo composta da 3 persone e una casa di proprietà di 100 metri quadrati.

Dall’analisi emerge che a Novara la Tari nel 2020 rimane invariata rispetto al 2019: 205 euro a famiglia, rispetto ai 320 euro di Alessandria, 410 di Asti, 237 di Biella, 227 di Cuneo, 341 di Torino, 253 di Verbania e 229 di Vercelli.

Molto più alte, rispetto alla media di Novara, anche le tariffe nelle altre regioni d’Italia.

“Il costo del servizio Tari, a Novara, è il più economico a livello regionale e tra i meno cari in tutta Italia – commenta l’assessore ai Tributi Silvana Moscatelli.

Abbiamo mantenuto le tariffe invariate in tutti questi anni e a maggior ragione nell’ultimo anno, a sostegno dei cittadini e della città colpita duramente dalla pandemia.

Peraltro le nuove regole imposte da Arera, secondo le quali si paga in base a quanto si produce, premiano il comportamento virtuoso dei Novaresi, specie dove è partita la raccolta puntuale ”.

“L’indagine di Cittadinanzattiva – conclude il Sindaco Alessandro Canelli – conferma che Novara registra la Tari più bassa a livello regionale.

Questo grazie agli sforzi e all’impegno dei cittadini che hanno portato ad oltre il 74% la raccolta differenziata, ma anche grazie alla chiara volontà di questa amministrazione di non aumentare le imposte, ma semmai di aiutare e sostenere i cittadini specialmente in questi ultimi difficili mesi di emergenza sanitaria”.

Condividi la notizia...