1^ Edizione del Novara Archery Contest

1^ Edizione del Novara Archery Contest

28 Maggio 2021 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Nella splendida cornice della sede della Ancora Sport Compagnia Arcieri Novara, si è svolto il 1°Novara Archery Contest.

Per la prima volta, la città di Novara ha ospitato una competizione organizzata dalla squadra locale, dando inizio ad un ciclo di gare che proseguirà nei prossimi anni e che aspira a diventare un appuntamento fisso per tutti gli appassionati.

Lo stupendo campo all’aperto in uso alla società organizzatrice, nato senza barriere architettoniche per venire incontro alle esigenze degli arcieri para-archery, ha confermato la capacità organizzativa e la dedizione dei soci, messi a confronto per la prima volta, con l’organizzazione di una gara di calendario Federale Fitarco (Federazione Italiana di Tiro con l’Arco).

Complice la bella giornata, si sono quindi affrontati quasi un centinaio di atleti provenienti, oltre che dal Piemonte, anche da altre regioni.

Nella mattinata si sono scontrate le divisioni Arco Nudo e Compound, dove hanno primeggiato Matteo Bonacina (atleta Nazionale presente alle ultime Para-Olimpiadi di Pechino) degli Arcieri delle Alpi per l’arco Compound maschile, Anna Bonzani degli Arcieri Cameri per quello femminile mentre per l’Arco Nudo, Laura Monica Sacco degli Arcieri del Borgo.

Nel pomeriggio, la sfida è passata agli atleti dell’arco Olimpico nei quali si è qualificato al primo posto Marco Morello (atleta Nazionale con i colori dell’Aeronautica Militare), battendo il compagno Michele Frangilli (atleta Olimpionico, plurimedagliato, oro a Londra, sempre dell’Aeronautica Militare).

Per l’arco Olimpico femminile, ha vinto Vanessa Landi, atleta Nazionale dell’Aeronautica Militare, protagonista di diverse competizioni di livello internazionale.

A dar lustro all’evento, ha contribuito la presenza del Sindaco di Novara Alessandro Canelli (nella foto) che ha colto l’occasione di patrocinare direttamente la premiazione dei vincitori della competizione ed il Presidente della Federazione Italiana di Tiro con l’Arco regione Piemonte, Paolo Ferrero.

Gli atleti locali per questa volta, hanno indossato la casacca dello staff, evitando di partecipare alla gara per fornire il necessario supporto per l’ottimale svolgimento della gara.

Hanno comunque debuttato i giovanissimi della società, completando un ciclo di preparazione agonistica che come in tutti gli sport, ha richiesto una spinta aggiuntiva per oltrepassare lo stop imposto dal Covid-19.

Hanno guadagnato l’oro nella categoria Arco Olimpico Giovanissimi Femminile, Lidia De Curtis, e l’argento nella categoria Arco Olimpico Giovanissimi Maschile, Riccardo Notaro.

Prosegue così il calendario Federale di qualificazione ai Campionati Italiani all’aperto ed i nostri atleti riprenderanno a misurarsi in prima persona per migliorare costantemente la propria classifica, contando anche su una leva giovanile in più, il cui futuro ha messo oggi radici.

L’appuntamento agonistico seguente, è il doppio 70 metri di Alpignano, mentre la prossima organizzazione della gara della Compagnia Arcieri Novara sarà il 20 e 21 novembre per il Calendario Italiano Indoor.

Condividi la notizia...