Consiglio provinciale: approvata la variazione al bilancio di previsione 2021-2023

Consiglio provinciale: approvata la variazione al bilancio di previsione 2021-2023

1 Dicembre 2021 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Durante la seduta di Consiglio provinciale della mattinata di martedì 30 novembre, è stata approvata la variazione al bilancio di previsione 2021-2023, con il contestuale adeguamento del Documento unico di programmazione, nel rispetto del termine ordinario per la deliberazione delle variazioni di bilancio che, ogni anno, è quella del 30 novembre.

E’ stata iscritta in bilancio una la maggiore entrata pari 402.900 euro riversata dal “Gestore Servizi Energetici” a seguito degli interventi di efficientamento energetico effettuati negli ultimi anni, oltre alle maggiori entrate da proventi derivanti dalle sanzioni amministrative in materia di attività estrattive e da diritti di escavazione cave (secondo quanto previsto dalla Legge regionale n. 23 del 2016) per complessivi 17.000 euro destinati prioritariamente ad interventi di manutenzione negli edifici scolastici e sulla rete stradale.

Altro importante contributo da inserire nel 2022 arriva dalla Regione Piemonte, che, in attesa di conoscere dal Governo le scelte progettuali finanziate tramite il Piano di Ripresa e Resilienza, e con la volontà di accelerare la realizzazione delle opere sul territorio ha disposto il finanziamento di una serie di interventi segnalati dalla Provincia.

In particolare si tratta dei lavori di costruzione di una nuova rotatoria nel Comune di Cavaglietto tra la Strada provinciale 21 Solarolo-Barengo-Borgomanero e la Strada provinciale 21/A di Cavaglietto per 300.000 euro, ai quali si aggiungono i lavori di costruzione di una nuova rotatoria nel Comune di Grignasco tra la Strada provinciale 13 di Grignasco e la Strada provinciale 32 Boca-Grignasco” per 325.000 euro.

Saranno inoltre eseguite opere di messa in sicurezza dei versanti franati, con ripristino delle opere idrauliche, sulla Strada provinciale 45 della Cremosina  per 200.000 euro, lavori di messa in sicurezza del versante sulla Strada provinciale 13 di Grignasco” per 300.000 euro e il rifacimento di opere di regimazione acque e sistemazione del versante sulla Strada provinciale 22 Ghemme–Cavaglio–Suno per 250.000 euro.

Nell’ambito del Piano regionale della sicurezza stradale, la Regione ha inoltre assegnato un contributo di 16.856 euro per la messa in sicurezza delle fermate del trasporto extraurbano.

Condividi la notizia...