Cena tricolore: evento per sostenere le Strutture materno-infantili

Cena tricolore: evento per sostenere le Strutture materno-infantili

24 Luglio 2021 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Un evento perché il territorio possa sostenere le Strutture materno-infantili dell’Azienda ospedaliero-universitaria “Maggiore della Carità” di Novara.

Un evento del quale i primi ambasciatori e protagonisti saranno gli Amministratori locali del Novarese.

Queste le finalità della prima edizione della “Cena tricolore”, ritrovo conviviale che si terrà nella serata del 4 settembre a “Le grandi volte” di Novara.

Motori dell’iniziativa benefica sono il consigliere delegato al Marketing territoriale della Provincia di Novara Ivan De Grandis, il consigliere comunale (ed ex-sindaco) di Galliate Davide Ferrari, il sindaco di Recetto Lido Beltrame e la presidente della Pro Loco di Novara Caterina Zadra:

<<già al lavoro da qualche settimana – spiegano – per assicurare alla serata non solo il massimo successo in termini di raccolta di fondi, ma anche la massima adesione degli Amministratori locali di tutti i Comuni del nostro territorio, dal momento che a beneficiare della buona riuscita saranno, in accordo con il Direttore generale Gianfranco Zulian, i reparti dell’Aou novarese che si occupano di bambini e mamme e che, pertanto, meglio rappresentano il futuro e la voglia di ripartenza di tutti noi>>.

Insieme con la Confraternita del Buon Bere di Carpignano Sesia, collaboratore d’eccezione di quella che viene definita <<un’avventura alla quale ci auguriamo di poter dare seguito>> è il novarese Antonio Colasanto, ventiseienne dottorando in Food, Health and Longevity all’Università del Piemonte Orientale noto al grande pubblico per essere stato protagonista e finalista della decima e ultima edizione di “MasterChef Italia”.

<<Antonio Colasanto – aggiungono in proposito gli organizzatori – si è immediatamente reso disponibile a lavorare con noi e sta predisponendo un particolare menù con l’obiettivo di utilizzare e valorizzare i prodotti locali.

Il bello della “Cena tricolore” sta nel fatto che in cucina, insieme con il nostro master chef, ci saremo anche noi Amministratori, pronti ad assisterlo e supportarlo nella preparazione dei piatti>>.

La serata, che gode del patrocinio della Provincia, dei Comuni di Novara, Carpignano Sesia, Galliate e Recetto, della Pro Loco di Novara, della Confraternita del Buon Bere e dell’Aou “Maggiore della Carità”, sarà a invito <<e rivolta in particolare al mondo degli Amministratori locali, con un costo di partecipazione di 50 euro, ma vi potranno partecipare anche i cittadini, che avranno la possibilità di iscriversi attraverso un sito web in corso di realizzazione.

E’ già stata studiata la location esterna, con l’alternativa al chiuso in caso di maltempo: il nostro obiettivo – concludono gli organizzatori – è raggiungere in poco tempo ottanta commensali>>.

cena tricolore

Condividi la notizia...