Tutte le iniziative organizzate per il 25 Novembre nel novarese

Tutte le iniziative organizzate per il 25 Novembre nel novarese

25 Novembre 2022 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999.

L’Assemblea generale delle Nazioni Unite ha designato il 25 novembre come data della ricorrenza e ha invitato i governi, le organizzazioni internazionali e le ONG a organizzare in quel giorno attività volte a sensibilizzare l’opinione pubblica sul problema della violenza contro le donne.

PROVINCIA DI NOVARA

4-11 novembre

Rassegna “Venerdì donna” in collaborazione con la Commissione per le Pari opportunità della Provincia di Novara, “Teatro MP” di Novara, Circolo dei Lettori e studenti del Liceo classico-linguistico “Carlo Alberto” di Novara e “Teatro del cuscino” di Novara.

24 novembre

Alle 11, in modalità online, convocazione del Protocollo d’Intesa per la prevenzione delle violenze.
Incontro sul tema della violenza di genere.

COMUNE DI AMENO

27 novembre

Alle 15.30, al museo “Tornielli” (piazza Marconi 1) “Donnae, Nodi Nidi e Doni”, spettacolo di musica, teatro e danza scritto e diretto da Sonia Spinello. Ingresso a offerta libera a favore del Centro Antiviolenza Area Nord Novarese.

COMUNE DI ARONA

Verranno distribuite le vetrofanie “Diamo un taglio alla violenza”, corredate da materiale informativo sul tema, a parrucchieri e saloni di bellezza.

Il Comune aderisce alla terza edizione della Staffetta Wings “Un viaggio su terra e acqua contro la violenza sulle donne”.

25 novembre

Alle 20.45, al teatro “San Carlo” (via Don Minzoni 17), “Barbablù, l’amore non colpisce mai in faccia”, spettacolo teatrale di rivisitazione della fiaba di Charles Perrault a cura del laboratorio teatrale “MyFermi” dell’Istituto “Fermi” con la collaborazione di Enaip Piemonte e dell’assessorato alle Pari opportunità. Rivisitazione della fiaba di Charles Perrault. Ingresso libero.

COMUNE DI BELLINZAGO NOVARESE

25 novembre

E’ prevista per la giornata l’illuminazione del Municipio antico in collaborazione con CISAS Castelletto Sopra Ticino.

Alle 21, nella sala “Gambaro” dell’Oratorio “Vandoni” spettacolo “Fragili” di e con Andrea Longo.

COMUNE DI BORGOMANERO

In collaborazione con la cooperativa “Irene” campagna di comunicazione “Dai un taglio alla violenza”, che coinvolge parrucchiere ed estetiste dell’area di riferimento del Centro Antiviolenza, con l’esposizione della vetrofania “Dai un taglio alla violenza” sulle vetrine dei saloni, distribuzione in ogni salone del materiale informativo del Cav, organizzazione in gennaio di quattro incontri di formazione rivolti agli esercenti che partecipano all’iniziativa.

Dal 25 novembre al 10 dicembre campagna “Orange the world: read the signs”, in collaborazione con Soroptimist Alto Novarese e Asl No, con l’esposizione di uno striscione di sensibilizzazione sul tema e la pubblicazione di banner e messaggi sul sito comunale.

23 novembre

All’auditorium di via Moro, durante l’orario scolastico, spettacolo teatrale “Viola”, ispirato alla storia di Franca Viola e riservato agli studenti dell’ITI “Leonardo da Vinci” su organizzazione del Soroptimist Alto Novarese e la collaborazione del Tavolo Pari opportunità del Comune.

24 novembre

Alle 10 “Le discriminazioni e le pari opportunità: la storia e il futuro”, conferenza online sostenuta dal Nodo di Vercelli della Rete regionale contro le discriminazioni in collaborazione con il Tavolo Pari opportunità del Comune.

Alle 20, al ristorante “Pinocchio” cena di beneficenza organizzata da Kiwanis Club Borgomanero e Soroptimis Club Borgomanero con la collaborazione del Tavolo Pari opportunità del Comune. La sala sarà arredata con le sagome femminili realizzate dalla Regione Piemonte nell’ambito del progetto “Le voci nel silenzio. La violenza nega l’esistenza”.

25 novembre

Con la collaborazione del Tavolo Pari opportunità del Comune, momento di riflessione con le classi prime tenuto dalle allieve del corso “Tecnico dei trattamenti estetici” di Enaip, che presenteranno il tema della violenza di genere a partire dalla campagna di Amnesty International #Iolochiedo, e si visiterà virtualmente la mostra fotografica “Come eri vestita?”. Allievi del corso pre-lavorativo assembleranno un simbolo della giornata, da distribuire al personale dei Centri Enaip e ai rappresentanti di Enti che si impegnano nella diffusione di una cultura di parità.

Alle 21, a Villa Marazza, spettacolo “Donnae – Nodi, nidi, doni” in collaborazione con la Fondazione Marazza e l’associazione Blue Monk.

COMUNE DI BRIGA NOVARESE

Dal 25 novembre al 10 dicembre campagna “Orange the world: read the signs”, con allestimento delle fioriere in piazza Unità d’Italia “vestite” in arancione.

COMUNE DI CAMERI

20 novembre

Alle 21, nella sala polivalente di piazza Dante 25, spettacolo teatrale “No. Storia di Franca Viola”, progetto teatrale Lattoria (testo di Chiara Boscaro con Sara Urban e regia di Alessia Gennari).

COMUNE DI CASTELLETTO SOPRA TICINO

12 novembre

Alle 20.15, nella sala polivalente “A. Calletti” della Biblioteca comunale, presentazione libro “Alda Merini, mia madre” di Emanuela Carniti e a seguire

“Quelle come me… Ricordando Alda Merini”, letture, poesie e musiche dedicate alla più grande poetessa del Novecento Italiano.

18 novembre

Alle 18 ritrovo in piazza Fratelli Cervi e marcia e presidio “Donna, vita, libertà – Solidarietà a tutte le donne iraniane e alle vittime delle dittature”, in collaborazione con Cisas Castelletto Sopra Ticino.

25 novembre

Alle 10, in località Porto, partenza barca progetto “Wings – un viaggio su terra e acqua contro la violenza sulle donne”. Accompagnamento musicale a cura di Angelica Gavinelli.

Alle 21, nella sala polivalente “A. Calletti” della Biblioteca comunale,

Proiezione film “Libere disobbedienti innamorate” di Maysaloun Hamoud, in collaborazione con Cisas Castelletto Sopra Ticino. Ingresso gratuito

COMUNE DI CERANO

26 novembre

Allee 21, in chiesa parrocchiale (piazza Crespi 10), concerto “Gospel 4 Women”  a cura dell’Associazione “Brotherhood Gospel Choir”. Ingresso libero.

COMUNE DI CRESSA

26 novembre

Alle 15, nel cortile del Comune, in collaborazione con l’associazione “Cressa aiuta Cressa”, “Passeggiata del Rispetto” lungo le vie del paese, con arrivo davanti alla panchina rossa in piazza Matteotti, dove sono previsti alcuni interventi. Seguirà piccolo rinfresco offerto dall’associazione.

COMUNE DI DORMELLETTO

23 novembre

Alle 21, in sala polivalente (via San Rocco 3), “Donne Resistenti”, brani d’autore interpretati da Carla de Chiara corredata da mostra di opere di Nicoletta Immorlica. Ingresso libero.

COMUNE DI GALLIATE

17 novembre

Alle 21, nel salone neogotico del Castello Visconteo Sforzesco,

Incontro pubblico “Non sei sola, violenza sulle donne e relazioni tossiche”

COMUNE DI GHEMME

Inaugurazione panchina rossa presso Parco Gianoli

COMUNE DI GOZZANO

25 novembre

Nella prima parte della mattinata, al parco comunale, manifestazione presso la panchina rossa con deposito di omaggio floreale e partecipazione delle classi dell’Istituto Comprensivo “G. Pascoli”. Gli studenti poseranno nei pressi della panchina oggetti di colore rosso e leggeranno alcune riflessioni sul fenomeno della violenza di genere.

Nella seconda parte della mattinata, nel salone Soms, in collaborazione con il club Alto Novarese Soroptimist, proiezione del cortometraggio “Donne dentro”, rivolto alle classi del triennio dei licei di Gozzano. Seguirà l’intervento di una psicologa.

COMUNE DI INVORIO

25 novembre

Alle 21, a Casa Curioni (piazza Martiri), in collaborazione con la consulta giovanile, spettacolo teatrale “Fragili” di Andrea Longhi.

COMUNE DI LESA

27 novembre

Alle 16 l’associazione Terra di confine presenta “1522: contro la violenza sulle donne”, esperienza territoriale del Centro Antiviolenza area nord novarese, con interventi dell’avvocato Aloma Rezzaro Giordani e dei Carabinieri di Lesa con letture di Lisa Berra e Olivia Curti con Giulio Rodinò alla chitarra.

COMUNE DI MIASINO

26 novembre

Alle 16, all’ Orangerie di Villa Nigra, “Violenza!parliamone” convegno di informazione sul tema della violenza di genere. Interverranno Andreina Macchi (residente di Soroptimist Alto Novarese), Margherita Fortina (presidente di “Irene Cooperativa sociale) Giulia Visentin (psicologa Centro Antiviolenza di Borgomanero) e Anna Gioria (blogger del Corriere della Sera). Momento espressivo “Poesia in voce e corpo” curato da Yolanda Cappelletti e Maria Grazia Cereda con Asia Argenton, Camilla Cesario, Cecilia Pastore. Si potrà ammirare l’Installazione “Scarpette rosse in viaggio” di Milva Zanetta. e “Voci nel Silenzio. La violenza nega l’esistenza“ a cura della Regione Piemonte.

COMUNE DI OLEGGIO

22 novembre

Alle 10.30, all’Istituto “Omar”, in collaborazione con Cisas Castelletto Sopra Ticino, incontro con Irene Facheris. Discorso introduttivo sul lavoro del Centro Anti Violenza e presentazione dei dati raccolti con il questionario “Stereotipi di genere e linguaggio inclusivo” realizzato dall’associazione Banca del Tempo di Oleggio.

Alle 12.30, a Villa Calini, “Brunch femminista” con Irene Facheris organizzato dall’associazione “Free Tribe” in collaborazione con il Laboratorio Dolce e Salato del Cisas di Castelletto Sopra Ticino e il Centro Anti Violenza Area Nord Novarese. Quanto raccolto sarà devoluto al Centro antiviolenza.

Alle 21, al Teatro Civico, spettacolo “Occidoriente”, dell’Associazione Culturale Teatro in Mostra in collaborazione con Cisas Castelletto Sopra Ticino.

25 novembre

Installazione sul campanile di piazza Martiri di un telo realizzato dall’Associazione Banca del Tempo dove verranno installati centrini realizzati dalle volontarie dell’Associazione stessa, in collaborazione con Cisas Castelletto Sopra Ticino.

2 dicembre

Alle 21, al teatro Civico di Oleggio, “Sulla panchina rossa”, spettacolo teatrale realizzato dalle Associazioni della Consulta Socioculturale del Comune.

COMUNE DI POGNO

Dal 25 novembre al 10 dicembre esposizione dello striscione del Soroptimist “Orange the world”.

25 novembre

Alle 20.45, nel salone polivalente (via Cremosina 13), incontro “Orange the world” con la partecipazione di Cav Borgomanero (Valentina Bonomi, assistente sociale), Soroptimist Club Alto Novarese (presidente Annarita Conconi, responsabile Ematologia Ospedale Biella), casa rifugio Associazione “La Nuova Gerusalemme Onlus” e Arma dei Carabinieri (luogotenente Serafino Muraca, Comandante Stazione di Alzo), CClaudio Didino (direttore Medicina d’Urgenza Ospedale Borgomanero).

COMUNE DI SAN MAURIZIO D’OPAGLIO

25 novembre

Alle 10, al Teatro degli Scalpellini, in collaborazione con l’Associazione “Un filo per Natale” e con l’Istituto comprensivo “San Giulio”, inaugurazione di una panchina contro la violenza sulle donne.

Alle 20.30, al Teatro degli Scalpellini, convegno pubblico a tema.

COMUNE DI TRECATE

25 novembre

Alle 11,  al parco Cicogna, inaugurazione della “panchina rossa”, simbolo universalmente riconosciuto del contrasto alla violenza sulle donne.

Alle 19.30, nell’auditorium “Marika Invernizzi” (via C. Battisti 2), cena di gala organizzata dal Settore Pari opportunità del Comune con la collaborazione del gruppo “Amici del 52”, aperta a tutti con raccolta fondi a favore dello “Spazio Donna” del Centro Antiviolenza di Novara a offerta libera, nei limiti di capienza della sala, previa prenotazione da effettuarsi presso l’Ufficio Pari Opportunità del Comune entro il 23 novembre. Correlata di mostra-esposizione di fotografie e sculture presso il porticato dell’Oratorio femminile sul tema delle violenza contro le donne, a cura della fotografa Marina Caccia e della scultrice Florine Offergelt.

26 novembre

Alle 21, nella chiesa di San Francesco, recital “Amore Morte”, a cura della Schola Cantorum “San Gregorio Magno” e del Settore Pari opportunità del Comune, durante il quale verranno proposte letture di brani ed esecuzione di pagine musicali a tema. Entrata a offerta libera finalizzata alla raccolta fondi per “Spazio Donna” del Centro Antiviolenza di Novara.

COMUNE DI VARALLO POMBIA

25 novembre

Alle 21, alla Veranda del palazzo comunale (via Simonetta 3), in collaborazione con CISAS Castelletto Sopra Ticino, un’operatrice dello “Sportello d’Ascolto” di Marano Ticino presenterà il servizio ed illustrerà del materiale informativo. Seguirà un intervento dell’attrice Carla de Chiara che interpreterà dei brani d’autore che hanno come tema la violenza di genere.

QUESTURA DI NOVARA

23 novembre

Nel pomeriggio evento per promuovere la parità di genere, con la partecipazione dei bambini di una scuola primaria e i rispettivi genitori e la collaborazione della casa editrice Astragalo.

25 novembre

Allestimento di due gazebo informativi presso l’Azienda ospedaliero-universtaria “Maggiore della Carità” e il Centro commerciale “San Martino”.

COMITATO PARI OPPORTUNITA’ dell’ORDINE  degli  AVVOCATI  di NOVARA

24 novembre

Alle 21, all’Istituto Musicale Brera di Novara, evento musicale “Mai in silenzio: musica contro la violenza”.

AOU MAGGIORE DELLA CARITA’ DI NOVARA

Dal 25 novembre al 2 dicembre, nel quadriportico dell’Aou, installazione “Non sei Sola”. Verrà inoltre inaugurata la panchina rossa, simbolo dell’impegno alla lotta contro la violenza. Ingresso libero.

29 novembre

Alle 20.30, nel salone dell’Arengo del Broletto, “No. Storia di franca Viola”, evento di sensibilizzazione alla cittadinanza sul tema della violenza contro le donne. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.

1° dicembre

Alle 20.30, nell’aula magna dell’Aou (corso Mazzini), “Parole in Musica” canzoni di storie di donne per dar voce alle vittima di violenza. Ingresso gratuito, prenotazione obbligatoria.

CAV (CENTRO ANTI VIOLENZA) AREA NORD NOVARESE

Nella settimana del 25 novembre, il Centro antiviolenza Area Nord Novarese distribuirà a tutti i saloni di bellezza, estetiste e parrucchiere, dell’area nord una vetrofania “Diamo un taglio alla violenza” e il materiale informativo del centro.

25 novembre

Alle 19, al bar “Dolce caffè” di Borgomanero aperitivo contro la violenza verso le donne, con la partecipazione della psicologa del Centro Antiviolenza area nord novarese Deborah Brumana.

Alle 20, al ristorante “Pinocchio” di Borgomanero serata conclusiva della lotteria “il lato buono del social” parte del ricavato della lotteria sarà devoluto al Centro Antiviolenza area nord novarese. Beneficeranno del ricavato anche “Il Ponte cooperativa sociale”, “Spazio Gioco” di “Gazza Ladra” e Anffas Borgomanero.

ISTITUTO “CONVITTO CARLO ALBERTO” DI NOVARA

21 novembre

Alle 20.30, nella sala congressi Soci Coop dell’“Ipercoop San Martino” di Novara l’associazione “Integrando”, l’Istituto “Convitto Carlo Alberto” e il Presidio Soci Nova Coop di Novara propongono “Violenza sulle donne… 365 giorni noi”, momenti di riflessione su come riconoscere, prevenire e contrastare la violenza sulle donne. Con l’intervento di Giulia Negri, assessore all’Istruzione e Pari Opportunità del Comune di Novara.

Condividi la notizia...