Domenica 29 maggio torna Boom Il festival dei bambini

Domenica 29 maggio torna Boom Il festival dei bambini

28 Maggio 2022 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Domenica 29 maggio torna “Boom Il festival dei bambini”, un evento interamente dedicato ai bimbi e alle famiglie e pensato su misura per loro: giochi, fiabe, attività, laboratori, teatro, sport e tanto altro ancora.

La città è stata suddivisa in piazze e location (17 in tutto) dove saranno accolte iniziative tematiche promosse dal Comune di Novara in collaborazione con enti ed associazioni del territorio.

La città si trasforma in uno spazio urbano a misura di bambino. Tutti gli eventi organizzati sono stati pensati non solo da un punto di vista ludico, ma anche per stimolare l’apprendimento e la conoscenza di diverse situazioni da parte dei più piccoli accompagnati dalle proprie famiglie.

Dalla piazza dello Sport (piazza Martiri) alla piazza Ecologia (zona Ztl di piazza Martiri), per spostarsi nella piazza degli Angeli (via Rosselli) alla piazza Amici a quattro zampe (piazza Puccini), dalla piazza degli Eroi (piazza Duomo), piazza dei Giochi (piazza delle Erbe), piazza Musica (quadriportico Canonica), piazza kids Art (cortile Broletto), piazza del Circo (piazza Gramsci), piazza Eroi (piazza Matteotti), piazza Libri (biblioteca), piazza Mestieri (piazza Cavour), piazza Memoria condivisa (Casa Bossi), Museo Faraggiana, Broletto, strade del centro.

Si ringraziano le forze dell’ordine, l’Aeronautica, la Provincia e tutte le associazioni che, con grande entusiasmo e disponibilità, parteciperanno ad un evento che è giunto alla terza edizione e che torna in città dopo due anni di stop dovuto all’emergenza sanitaria.

Con “Boom”, si chiude un mese, quello di maggio, interamente dedicato a famiglie e bambini, con molte iniziative in cui sono state coinvolte le scuole, l’inaugurazione di parchi progettati dagli alunni delle nostre classi, l’ultima seduta di consiglio dei Bambini e delle Bambine, e tanti momenti di approfondimento e informazione a cui i genitori hanno partecipato numerosi.

Un’attenzione particolare alle esigenze dei piccoli cittadini, rendendoli partecipi della crescita e dello sviluppo della nostra città.

Condividi la notizia...