Donazione al Comune di Cerano in favore dei bambini ucraini

Donazione al Comune di Cerano in favore dei bambini ucraini

4 Maggio 2022 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Una donazione di 1.500 euro, al Comune di Cerano a favore dei bambini profughi ucraini che, ormai da più di due mesi, vivono in paese.

E’ quanto ha fatto l’associazione Kenzio Bellotti-Fulgor basket, alla quale si sono aggiunte ulteriori offerte da parte delle aziende locali “Michele Letizia spa”, “Sika polyurethane manufacturing”, “Ri.ma.c Srl” e “Delpharm Novara Srl”.

I fondi andranno a coprire, dal 2 maggio, i costi della mensa scolastica, oltre alle diverse attività che i bambini potranno svolgere al termine delle lezioni.

<<Ringraziamo tutte queste realtà commenta il sindaco Andrea Volpi per la sensibilità dimostrata nei confronti dei nostri piccoli amici: è molto positivo riscontrare che l’interessamento nei confronti dei profughi ucraini non è mai venuto meno in questo periodo e che anche da parte di numerosi amici e sodalizi locali prosegue incessante, pur senza il clamore dei primi giorni, l’azione di sostegno.

Ci ha fatto piacere che la “Kenzio Bellotti” e le altre realtà produttive abbiano riservato un occhio di riguardo nei confronti dei minori: tutti, infatti, siamo consapevoli dell’importanza di opportunità che possano rendere la loro permanenza tra noi più semplice e serena possibile.

Ricordiamo, inoltre, che sono tuttora in corso, grazie al supporto dell’amico Daniele Piovera, due aste benefiche che vedranno l’aggiudicazione di magliette appartenenti a due campioni dello sport: quella del calciatore della Juventus Federico Chiesa e quella del capitano della Igor Volley Cristina Chirichella.

Anche in questo caso precisa a conclusione il sindaco i fondi raccolti saranno destinati ai bambini ucraini accolti dalla comunità ceranese>>.

Tutti i dettagli e l’aggiornamento dell’asta sono disponibili sul profilo Facebook di Daniele Piovera.

IMMAGINE DI REPERTORIO

Condividi la notizia...