25 Aprile 2022 – Smart Walking al Castello di Proh

25 Aprile 2022 – Smart Walking al Castello di Proh

24 Aprile 2022 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Un 25 aprile al ritmo delle proprie suole con la proposta della Fondazione UniversiCà dal Castello di Proh (No).

Si tratta dello “Smart Walking”, passeggiata culturale animata tra natura, storia, elementi del territorio per una scoperta inedita dell’area, programmata appunto per il 25 aprile 2022 alle ore 15.30.

L’iniziativa prevede un itinerario di circa 2 chilometri, per la durata di un’ora e quaranta minuti, di facile percorribilità, che partirà dal Castello di Proh e si snoderà lungo i sentieri che si addentrano nella prima collina.

Durante il percorso, gli operatori della Fondazione UniversiCà, ente gestore del sito, racconteranno il luogo, le curiosità legate alla storia e al paesaggio, i cambiamenti climatici che nel volgere di pochi anni stanno impattando anche sull’area, per una esperienza slow, eclettica, rispettosa del tempo e dell’ecosistema.

«Si tratta – commenta Luca Dal Bello di Fondazione UniversiCà – di una passeggiata che ha riscosso nel corso dell’inverno crescente gradimento e partecipazione.

Saremo lieti di accompagnare il pubblico alla scoperta di quest’angolo del Novarese dove si incontrano diverse tipologie di paesaggio, rese ancora più affascinanti dalla presenza del Castello, dalla sua storia e dalle curiosità che saremo felici di raccontare».

Per partecipare è obbligatoria la prenotazione sul sito www.castellodiproh.it o telefonando alla segreteria della Fondazione UniversiCà al numero 0321 231655

Il contributo è di 8 euro a persona (con prenotazione e pagamento online) oppure di 10 euro (prenotazione telefonica e pagamento in loco). Si consiglia un abbigliamento adeguato per camminare in campagna.

Lo “Smart Walking” è una delle azioni inserite in un progetto a lungo termine, ordito dalla Fondazione UniversiCà, che sta riqualificando il Castello di Proh attraverso interventi di restauro e iniziative culturali con l’obiettivo di rendere fruibile continuativamente il luogo da parte del pubblico.

Condividi la notizia...