Donate 4 poltrone alla Diabetologia dell’Asl Novara dai Rotary Club di Borgomanero Arona e di Orta San Giulio

Donate 4 poltrone alla Diabetologia dell’Asl Novara dai Rotary Club di Borgomanero Arona e di Orta San Giulio

5 Aprile 2022 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Martedì 5 aprile 2022, alle 15.00 è stata presentata, nell’Aula Magna del Presidio Ospedaliero di Borgomanero in viale Zoppis 10, la donazione di quattro poltrone da parte dai Rotary Club di Borgomanero Arona e di Orta San Giulio a favore della Struttura di Diabetologia dell’Asl Novara.

Tali poltrone sono destinate all’effettuazione di test diagnostici.

Per tale ragione, la dottoressa Ponziani, Dirigente Responsabile della Struttura Semplice Dipartimentale Diabetologia, ha ritenuto che la destinazione più idonea fosse il Centro Prelievo di Borgomanero e Arona dove vengono effettuati tutti gli esami del sangue necessari anche i pazienti diabetici (in particolare per le curve da carico orale di glucosio).

Le poltrone sono destinate al Centro Prelievi con l’obiettivo di rendere più accogliente e a misura di persona la permanenza nel servizio del paziente, contribuendo a migliorare l’attività e la relazione interpersonale tra operatori sanitari e utenti.

<La donazione delle poltrone oltre a venire incontro alle esigenze di accoglienza delle persone che potranno con maggiore comfort affrontare test diagnostici che comportano la permanenza di almeno due ore nel Centro Prelievi rientrano in una visione di più ampio respiro del Rotary Club sulla prevenzione della malattia diabetica nell’ambito della quale rientrano anche i test diagnostici> dichiara Chantal Ponziani, Dirigente Medico Responsabile Struttura Semplice Dipartimentale Diabetologia, Endocrinologia e Malattie Metaboliche dell’Asl Novara.

<Come responsabile del Centro Prelievi di Borgomanero, non posso che essere grato ai Rotary Club ed alla dottoressa Ponziani che, grazie alla spiccata sensibilità dimostrata, ci consentiranno di accogliere ed accompagnare nel migliore dei modi i pazienti che devono attendere presso i nostri locali l’esecuzione e gli esiti dei test per il monitoraggio delle proprie patologie.

Inoltre, questa soluzione, ci permetterà di dare maggior agio alle donne in gravidanza che si sottopongono di routine alle curve da carico glicemiche, consentendo loro un più comodo soggiorno presso i nostri locali proprio in uno dei momenti più dolci e delicati della loro esperienza di maternità> dichiara Giovanni Camisasca, Direttore del Servizio Trasfusionale e Laboratorio Analisi di Borgomanero e Direttore del Dipartimento Area Diagnostica e Servizi dell’Asl Novara

<Le iniziative messe in atto dal Rotary si ispirano agli ideali originari del Club, tra cui l’attenzione ai bisogni della Comunità Locale, afferma il dott. Michele Clemente, Presidente del Rotary Club di Borgomanero.

La donazione  si inserisce nel progetto Prevenzione Diabete 2021/2022, nato dalla sinergia tra tredici Rotary Club delle province di Novara, Vercelli, Biella, della provincia di Torino e l’intero Distretto Rotaract Piemonte e Valle d’Aosta, in collaborazione con i Dipartimenti di Scienze della Salute e di Medicina Traslazionale dell’Università  del Piemonte Orientale, gli Ordini dei Medici, gli  Ordini e le Associazioni dei Farmacisti,  l’Associazione Nazionale dei Diabetici e l’Università della Terza Età di Borgomanero.

Il progetto, che si propone di sensibilizzare la popolazione e prevenire il diabete, è articolato in tre fasi che prevedono: la donazione di poltrone nei reparti e ambulatori di diabetologia e di attrezzature per la realizzazione di una Bio-banca presso l’Università di Novara.

Sono previsti, inoltre, screening nelle Farmacie dei territori interessati con la raccolta di dati da parte di esperti e la realizzazione di un convegno a chiusura del progetto

Prevediamo di effettuare circa 4000 test nelle tredici zone, prosegue Clemente di dare alla stampa di un libro di ricette a basso impatto glicemico e di organizzare infine due giornate di sensibilizzazione nelle piazze dei Comuni  interessati.

Oggi, grazie alla sensibilità e al sostegno dei Soci dei Club di Borgomanero Arona e Orta San Giulio oltre che della comunità, possiamo donare quattro poltrone da destinare alla Struttura di Diabetologia in un’ottica di sempre maggiore qualità ed efficienza della sanità del nostro territorio.>

<Ringrazio il Rotary Club di Borgomanero Arona e di Orta San Giulio per questa donazione afferma Angelo Penna Direttore Generale Asl Novara che mette a disposizione della Struttura Diabetologia arredi che concorrono a migliorare il comfort alberghiero con conseguente minor disagio per la persona assistita.

Tutti gli operatori dell’Asl non solo agiscono nel senso di “aver cura” del paziente ma anche nel “prendersi cura” del suo benessere, attraverso un approccio in cui il rispetto della dignità della persona sono fondamentali>.

Condividi la notizia...