I Comuni di Gattinara e Lozzolo al fianco di SANAC

I Comuni di Gattinara e Lozzolo al fianco di SANAC

18 Ottobre 2021 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Il Sindaco Maria Vittoria Casazza appena eletta si è recata con il Sindaco di Lozzolo, Roberto Sella, ed il Vice Sindaco di Gattinara, Daniele Baglione, presso la stabilimento di SANAC per incontrarne il Direttore e capire insieme come evolve la difficile situazione causata dalla crisi dell’Ex-Ilva.

La SANAC (Società Anonima Nazionale Argille e Caolini) è un’azienda fondata nel 1939 per volontà dell’IRI, che opera nel campo della lavorazione di refrattari settore di cui è leader in Italia con circa il 35% del mercato nazionale.

Sfortunatamente SANAC è legata alle sorti dell’ex ILVA di Taranto e, pur avendo una rilevanza mediatica minore, ha però una significativa importanza occupazionale per il nostro territorio, circa 130 addetti compreso l’indotto.

Purtroppo, ArcelorMittal Italia ora Acciaierie d’Italia pare ignorare l’importanza strategica di questa importante realtà industriale limitando le commesse e, quindi, determinando un’inevitabile contrazione della produzione con la possibile conseguenza di futuri problemi occupazionali.

Per tale motivo il Sindaco Maria Vittoria Casazza e il Vicesindaco Daniele Baglione insieme a Sella si sono subito attivati anche presso il Governo, scrivendo una nota congiunta al Ministro per le Attività Produttive.

«Faremo tutto quanto è in nostro potere – commentano i rappresentanti dei due comuni– per far sì che questa preoccupante situazione si risolva al più presto, come Amministratori locali sentiamo il dovere imprescindibile di stare al fianco delle imprese del territorio e dei lavoratori.

Siamo certi che il Governo e soprattutto il Ministero delle Attività Produttive interverrà direttamente per salvaguardare SANAC nei rapporti con Acciaierie d’Italia».

Condividi la notizia...