Al via la “terza dose” di vaccino anticovid  per i soggetti “fragili”

Al via la “terza dose” di vaccino anticovid per i soggetti “fragili”

21 Settembre 2021 Off Di Redazione
Condividi la notizia...

Ha preso il via, lunedì 20 settembre, la nuova fase della campagna vaccinale anticovid nell’Asl Novara con la somministrazione della dose addizionale, cosiddetta “terza dose”, di vaccino anticovid.

La prima categoria interessata sarà quella dei pazienti immunodepressi, secondo un elenco di patologie definite da una circolare del ministero della Salute. 

L’Asl Novara si mette in moto per vaccinare dializzati, trapiantati e oncologici che hanno già ricevuto due dosi di vaccino.

Le Strutture ospedaliere, che hanno una conoscenza diretta della situazione dei singoli pazienti provvederanno a contattare direttamente i soggetti che hanno in cura e non sarà, pertanto, necessaria la preadesione.

Si inizierà lunedì 20 settembre con la  Struttura Complessa di Nefrologia e Dialisi dell’Ospedale S.S. Trinità di Borgomanero che vaccinerà i dializzati e successivamente si proseguirà con i pazienti oncologici in carico alla  Struttura Complessa di Oncologia e con i soggetti trapiantati.

E’ particolarmente importante la rapidità dell’organizzazione di questa nuova fase vaccinale perché contribuisce a mettere in sicurezza una delle fasce più fragili della popolazione. 

Condividi la notizia...